Tempi di guida e di riposo

Nella nostra professione ormai tutti conosciamo più o meno i tempi i periodi e le ore di guida e di riposo dei conducenti. Questi tempi sono regolamentati dalle Direttive (CE) n. 561/2006 del Parlamento Europeo.  Nello specifico tutti coloro che eseguono un trasporto su strada, di merci (da veicoli di massa massima ammissibile superiori a 3,5 tonnellate) e di persone (da veicoli con più di nove persone compreso il conducente).

A prescindere dal paese in cui il veicolo è immatricolato, il presente regolamento si applica al trasporto su strada effettuata all’interno della Comunità, fra la Comunità, la Svizzera e i paesi che sono parte dell’accordo sullo Spazio economico europeo. 

Il Regolamento CE 561/2006 si applica al trasporto su strada effettuato a mezzo di veicoli adibiti al trasporto di viaggiatori:

  • atti, e destinati, a trasportare più di nove persone, conducente compreso; 
  • in servizio regolare di linea il cui percorso supera i 50 chilometri.

Sono pertanto esclusi i veicoli adibiti ai servizi di linea il cui percorso non supera i 50 Km, per i quali trova applicazione il combinato disposto del D.Lgs. 66/2003 e della legge 138/1958

E' inoltre molto importante eseguire dei corsi di formazione presso le autoscuole autorizzate in modo da decifrare per bene il regolamento.

TEMPI E ORE DI GUIDA E RIPOSO AUTISTI - DIRETTIVA (CE) n. 561/2006
Tempi e ore di guida giornaliero 1
  • Massimo tempo di guida ininterrotta: 4 ore e 30 minuti.
  • Tempo di guida regolare al giorno: 9 ore.
  • Massimo tempo di guida eccezionale al giorno: 10 ore, massimo 2 volte alla settimana.
Tempi e ore di guida settimanale 2
  • Tempi e ore di guida settimanale non devono su­perare l'orario dì lavoro Direttiva 2002/15.
  • Massimo tempo di guida comples­siva in una settimana 56 ore.
  • Massimo tempo di guida complessiva in due settimane consecutive 90 ore.
INTERRUZIONI DI GUIDA E RIPOSO AUTISTI - DIRETTIVA (CE) n. 561/2006
Interruzioni di guida 3
  • 45 minuti dopo 4 ore e 30 minuti di guida ininterrotta.
  • 15 minuti (prima pausa) + 30 minuti (seconda pausa) distribuite in un perìodo di guida di 4 ore e 30 minuti.
Riposo giornaliero 4
  • Regolare: 11 ore nelle 24 ore oppure 3 ore + 9 ore nelle 24 ore.
  • Ridotto: 9 ore nelle 24 ore.
Riposo settimanale 5
  • Regolare: 45 ore nella settimana.
  • Ridotto: 24 ore nella settimana, con recupero di 21 ore entro la terza settimana successiva.

 Tempi e ore di guida giornaliero
Il tempo - periodo complessivo di guida tra il termine di un periodo di riposo giornaliero e l'inizio del periodo di riposo giornaliero seguente o tra un periodo di riposo giornaliero e un periodo di riposo settimanale.


Tempi e ore di guida settimanale
Il tempo - periodo passato complessivamente alla guida nel corso di una settimana.


Interruzioni di guida
Dopo un tempo - periodo di guida di 4 ore e 30 minuti il conducente osserva una interruzione di almeno 45 minuti consecutivi, a meno che non inizi un periodo di riposo


Riposo giornaliero
Il tempo - periodo giornaliero durante il quale il conducente può disporre liberamente del suo tempo e comprende sia il 'periodo di riposo giornaliero regolare' sia il periodo di riposo giornaliero ridotto:

    • Tempi - periodi di riposo giornaliero regolare:
      ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 11 ore; in alternativa, il riposo giornaliero regolare può essere preso in due periodi, il primo dei quali deve essere di almeno 3 ore senza interruzione e il secondo di almeno 9 ore senza interruzione.
    • Tempi - periodo di riposo giornaliero ridotto:
      ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 9 ore, ma inferiore a 11 ore.

Riposo settimanale

Tempo - periodo settimanale durante il quale il conducente può disporre liberamente del suo tempo e designa sia il 'periodo di riposo settimanale regolare' sia il 'periodo di riposo settimanale ridotto':

  • Tempo - periodo di riposo settimanale regolare:
    ogni tempo di riposo di almeno 45 ore.
  • Tempo - periodo di riposo settimanale ridotto:
    ogni tempo di riposo inferiore a 45 ore, che può essere ridotto, nel rispetto di quanto stabilito all'articolo 8, paragrafo 6, a una durata minima di 24 ore continuative.

In trasferta, i tempi periodi di riposo giornaliero e quelli settimanali ridotti possono essere effettuati nel veicolo, purché questo sia dotato delle opportune attrezzature per il riposo di tutti i conducenti e sia in sosta.


Riposo giornaliero autisti - Generico
Tipologia
di servizi
Riposo Giornaliero La normativa
 Urbano  Durata minima di 10 ore  Art. 20
 R.D.L. 2328/1923
 Extraurbano < 50 km  Durata media non inferiore a 11 ore  Art. 7
 L. 138/1958
 Extraurbano > 50 km  11 ore consecutive o 12 ore frazionate (3 + 9) oppure almeno 9 ore ma inferiore ad 11 ore  Art. 8
 Reg. CE 561/2006
 Noleggio autobus

Riposo settimanale autisti - Generico
Tipologia
di servizi
Riposo settimanale La normativa
 Urbano  24 ore con una periodicità ragionevole di 6 +1, riconoscimento di almeno 52 riposi in ragione d’anno  Art. 21
 R.D.L. 2328/1923
 L. 370/1934
 Extraurbano < 50 km  24 ore con una periodicità ragionevole di 6 +1  Art. 8
 L. 138/1958
 Extraurbano > 50 km  Almeno 45 ore (riposo regolare), almeno 24 ore (riposo ridotto salvo recupero)  Art. 8
 Reg. CE
 561/2006
 Noleggio autobus

Inoltre se volete leggere l'intero regolamento del sito ufficiale del Parlamento Europeo lo potete scaricare da qui.