Skip to main content
  Lunedì, 10 Luglio 2023
  1 Replies
  115 Visits
  Subscribe

Buonasera a tutti, provo a porre questa domanda a chi è più esperto di me, sperando che possa essere utile anche ad altri autisti a km 0 come me, visto che questo settore è pieno di cavilli e cose da sapere e non è facile orientarsi per chi inizia. Leggendo qui è altrove ho potuto appurare come guidare nel turismo o nel tpl sia un lavoro veramente molto diverso, ora non voglio riaprire la diatriba su cosa è meglio perché sicuramente sono cose soggettive e non si possono valutare su un forum. Però quello che vorrei chiedere effettivamente è come è la situazione tpl attuale? Si sentono dire molte cose, discordanti, mi riferisco principalmente a Cotral visto che sto nel Lazio ( tralascio Atac perché l' idea di lavorare dentro Roma mi lascia un attimo perplesso). Sento di persone che si trovano bene e guadagnano bene, altri che dopo 3 mesi hanno lasciato l' azienda per i turni massacranti. Chi dice che bisogna sempre fare straordinari, chi si lamenta dei nastri non pagati, bah a me sicuramente queste cose un po' sconfortano, sembra che il trasporto pubblico sia diventato l' ultimo lavoro consigliabile. Ma è realmente così?  Poi non ho mai capito bene dov' è il confine tra la pochezza del contratto nazionale e le intenzioni di queste aziende di sfruttare gli autisti.

11 months ago
·
#444

Le aziende pubbliche non sfruttano nessuno, ci sono lavori ben più massacranti, ma applicano un contratto nazionale non più attuale e per nulla accettabile anche a livello di retribuzione.

  • Page :
  • 1
Non ci sono ancora risposte per questo post.
Submit Your Response
Upload files or images for this discussion by clicking on the upload button below.
Supported: gif,jpg,png,jpeg,zip,rar,pdf
· Remove
  Upload Files (Maximum 10MB)
Captcha
To protect the site from bots and unauthorized scripts, we require that you enter the captcha codes below before posting your question.